Utilizzare gli header precompilati con le Qt (PCH)

Oltre a richiedere a MAKE l’esecuzione parrallela dei Jobs si potrebbe anche pensare, al fine di ridurre i tempi del ciclo di sviluppo, di utilizzare i preziosi header precompilati. Prima di tutto impostiamo qmake per utilizzare gli header precompilati inserendo dei parametri nel file di progetto:

 CONFIG += precompile_header
 PRECOMPILED_HEADER = precompiled.h

Ora raccogliamo gli headers che sappiamo non cambieranno durante le ricompilazioni del progetto in un unico header file precompiled.h :

/* inclusioni C   */  
#include <stdio.h>
/* inclusioni C++ */
#if defined __cplusplus
    #include <QtCore>
    #include <QtGui>
    #include <QtNetwork>
    #include <iostream>
    #include "myMathLibrary/NonCambia.h"
#endif

Avere un file C/C++ con lo stesso nome dell’header precompilato potrebbe creare problemi. Il beneficio apportato da questa ottimizzazione non necessita dell’inclusione di precompiled.h; si può benissimo includere solamente gli header (raggruppati per comodità nel precompiled) necessari al file sorgente che si sta compilando.

(fonte QtCentre.org)

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *